Stato
0

Questa sera ci attendono i mitici gnocchi con la fioretta!
E’ un piatto tipico di Recoaro Terme e viene dedicata loro un’intera festa, che si tiene nel mese di settembre (eh già siamo un po’ in ritardo!), quindi questa sera faremo una capatina fino a lì per mangiare questa specialità.

La fioretta è un latticino, un prodotto “povero” della lavorazione del formaggio e, unita alla farina, dà vita ai famosi gnocchi.

Non vedo l’ora di assaggiarliiii! Vi saprò dire come sono!

Annunci
Stato
2

Ma sono secoli che non scrivo! Eh già sono stata un po’ presa ma oggi voglio pubblicare qualche istantanea di George e di me 😀

No, non sto parlando di George Clooney, ve lo lascio volentieri! Ma da brava nerd o geek mi sto riferendo al mitico George R. R. Martin!! Lo so che molti mi invidieranno 😛

Martin

Questo è George!

Non è possibile non conoscere Martin, autore de “Le Cronache del ghiaccio e del fuoco” da cui hanno tratto la serie tv “Il trono di spade”!!

Questo foto sono un po’ datate, risalgono al 2005, quando Martin partecipò a Lucca Comics & Games. Potrei raccontarvi che stavo contando i giorni che mi separavano da questo evento, ma la cruda realtà è che ho avuto una botta di c… ehm fortuna pazzesca!

Filippo ed io avevamo deciso di fare un giro in Toscana e con l’occasione di andare alla fiera di Lucca.
Tra uno stand e l’altro ci ritrovammo in coda per chiedere l’autografo…

AH AH problema!! Dove mi sarei fatta fare l’autografo? Non ero preparata e non avevo la mia copia con me!!

Dramma… °o°

AH AH soluzione!! Via a comprare un’altra copia del primo libro. ^o^

martin2

Io e George… guardate che intesa! 😛

Mi sentivo abbastanza fuori posto, le persone accanto a me erano davvero degli appassionati, sapevano tutto, ma proprio tutto, dalle indiscrezioni sulle future edizioni della saga, alla abitudini di Martin, forse sapevano anche quante volte andava in bagno … e soprattutto loro avevano il primo volume in edizione inglese, non come me, con la versione economica e spezzettata senza ritegno… 😦

martin

Qui sta autografando il mio libro! M I T I C O!

Mi sembrava di fregare il posto a qualcuno più meritevole di me…
Beh potevano pure arrivare prima no?!

E infine ecco l’autografo vero e proprio 😀

autografo

Autografo

2

A spasso per Asolo

Domenica Fili ed io siamo andati a visitare Asolo, devo ammettere che non l’avevo mai vista ed è stata una piacevole scoperta. Meno piacevole è stato scoprire che non era così fresco come pensavamo!!

Scorcio

Uno scorcio di Asolo… adoro le bici abbandonate, non posso trattenermi dal fare una foto ad una bici solitaria…

Asolo, la “città dei cento orizzonti”, definita così da Carducci, è un carinissimo borgo ricco di storia, in cui è possibile passeggiare tra le vie del centro ammirandone gli incantevoli palazzi, ma non voglio soffermarmi a raccontare la storia di Asolo, perché con una breve “googlata“ troverete tutte le risposte che state cercando. 😉
Nonostante il sole a picco e l’afa estiva abbiamo deciso di affrontare la passeggiata verso la Rocca di Asolo, uh non finiva più!!! Questa Rocca mi sembrava così vicina e invece non arrivavamo più!! Arrivati in cima, siamo saliti sul cammino di ronda ancora oggi percorribile, da lì si può godere di un fantastico panorama, peccato solo che l’orizzonte non fosse così limpido, perciò non abbiamo potuto apprezzare appieno la suggestività del paesaggio… maledetto clima temperato subcontinentale/continentale!!
Insomma maledetta umidità!

rocca

Una veduta interna di Rocca Braida

Fili ed io ci siamo sfidati ad una gara di facce, credo di aver vinto io mmmm

scemi

asolo

Una veduta di Asolo

La discesa è stata molto più veloce! L’avreste mai detto?

La visita ad Asolo è stata anche l’occasione per poter vedere la bellissima mostra fotografica della mia cara amica Fatima, intitolata “Orientalismo: una rilettura” con scatti provenienti da Marocco e Giordania in cui si vuole rappresentare i soggetti ripresi nella loro quotidianità. Qui ho riconosciuto le mandorle, sembra che sia stata l’unica… vabbè un “brava” per me 😉

In conclusione se non avete mai visto Asolo ve la consiglio!

E se non avete mai visto una mostra di Fatima, non perdetevela!

Baci baci